dal 5 al 11 settembre 2011

  • slide home Nessuna news
  • slide home Nessuna news
  • slide home Nessuna news
  • slide home Nessuna news
  • slide home Nessuna news
  • slide home Nessuna news
  • images/slide/logo_doppiomalto.jpg
  • images/slide/logo_pernoi.jpg
  • images/slide/logo_peroncino.jpg
  • images/slide/logo_rossapuromalto.jpg

Designed by:
Festa della Pizza, Powered by Be4Software
Comitato Tecnico-Scientifico

Il Comitato Tecnico-Scientifico Festa della Pizza (CTS) E’ un gruppo di lavoro che opera nell'ambito dell'organizzazione della "Festa della Pizza di Salerno - Sapori, colori e tradizioni della Campania", condividendone le finalità e gli obiettivi culturali.
L'obiettivo primario del CTS è quello di tutelare l'identità della pizza tradizionale campana artigianale, intesa non solo come prodotto gastronomico in sé, ma anche come strumento finalizzato a promuovere e valorizzare i prodotti campani tipici e di qualità impiegati per prepararla (farina, pomodoro, olio, mozzarella, ecc.) e per accompagnarla nella sua degustazione (vino, ecc.). Per raggiungere i suoi obiettivi, il CTS progetta, sviluppa e sostiene tutte le iniziative volte a favorire la ricerca (scientifica, storica, socio-economica) sulla pizza, soprattutto in rapporto alle produzioni tipiche campane e al modello alimentare mediterraneo. In particolare, il CTS sostiene tutte le attività finalizzate a promuovere tipologie di pizza con peculiari caratteristiche di originalità e/o tipicità, valorizzare la qualità delle pizzerie in termini di processi, prodotti e servizi, qualificare professionalmente gli operatori della filiera della pizza e, infine, tutelare il consumatore dalle sofisticazioni. Diretto, per gli aspetti tecnici, da Cosimo Mogavero e, per quelli scientifici da Eugenio Luigi Iorio, il CTS è sceso in campo per difendere la cottura della pizza con il forno a legna (Strasburgo, 1999) e, tra i suoi numerosi successi, rivendica il primato assoluto della produzione di tre pizze davvero singolari: la prima verace pizza napoletana artigianale certificata al mondo secondo la norma UNI 10791:98 (Roma, 2001), la prima pizza fitness al mondo, un prodotto nutrizionalmente bilanciato per chi svolge attività sportiva (Rimini, 2002), e una pizza completamente priva di glutine - indistinguibile dal punto di vista organolettico da quella "normale" - per soggetti affetti da celiachia (Salerno, 2001). Recentemente, il CTS ha fornito il proprio know-how per la realizzazione di due importanti progetti culturali: il primo corso di formazione per pizzaiolo (organizzato dalla CONFCOMMERCIO di Salerno e accreditato presso la Regione Campania) e il primo corso di specializzazione per pizzaiolo (confezionato ad hoc per l'Istituto Alberghiero di Contursi, in provincia di Salerno).

 

Facebook FanBox